Il Caldo "Infernale" e Consigli per le Vacanze Estive

L'estate del 1976 nel Regno Unito è rimasta impressa nella storia come l'estate più calda di sempre, con temperature che hanno raggiunto i 35,9 °C (96,6 °F) a Cheltenham. Un'anomalia che ha visto la maggior parte degli inglesi, come gli uccelli migratori, dirigersi a sud verso il Mediterraneo per le loro vacanze estive. Tuttavia, mentre il mondo si surriscalda, le temperature raggiungono livelli sempre più alti; l'Europa meridionale a luglio e ad agosto ha superato i record. Questo mese a Siracusa, una destinazione turistica popolare per molti visitatori provenienti da paesi più freddi, ha visto l'arrivo dell' "Inferno", come è stato definito.



I meteorologi hanno rilevato 48,8 °C (119,84 °F) sull'isola siciliana questa estate 2021, 'L'Inferno' un visitatore che viene dalla costa settentrionale africana. Siracusa non è estranea a clima non tipicamente europeo e, essendo più vicina all'Africa che a Roma, i venti caldi di scirocco e la sabbia del deserto del Sahara coprono l'isola tutto l'anno.


Sicily ~ closer to Africa than Rome, warm scirocco winds and desert sands from the Sahara
Sicilia - più vicina all'Africa che a Roma, venti caldi di scirocco e sabbia del deserto del Sahara

I periodi di alta stagione per la maggior parte dei visitatori nord europei o nordamericani sono luglio e agosto, gli stessi due mesi in cui la maggior parte dei residenti lavora meno o chiude le attività e si dirige verso le proprie case al mare per sfuggire al caldo, lasciando Siracusa e Ortigia, a parte quelli che lavorano nel settore turistico.

Il sole porta allegria ma anche pericoli, in quanto non solo si rischia scottature e melanoma ma anche colpi di calore ed esaurimento da calore Sapere quando e come stare al sole è fondamentale per una vacanza piacevole e per la salute in generale.


Ecco alcuni consigli per sopravvivere al caldo estivo mediterraneo.


  1. Cercate di non esporvi al sole durante le ore più calde della giornata: da mezzogiorno alle 3 del pomeriggio. Alzatevi presto per godere di temperature gradevoli per i tour, i mercati o semplicemente per stare in giro. Oppure godetevi la giornata dal tardo pomeriggio in poi fino a sera. La maggior parte dei negozi, caffè e ristoranti sono aperti dopo le 16:00 fino alle 20:00 o 21:00 circa, e i ristoranti sono aperti fino a mezzanotte. I tour possono anche essere prenotati durante queste ore. Molti si possono trovare sul sito web di TripAdvisor.

  2. Applicate la crema solare almeno 30 minuti prima di uscire per una protezione completa e, se possibile, utilizzate dei trucchi con protezione solare.

  3. Idratatevi spesso con acqua e bevande calde come il tè. Perderete 2, 2 litri e mezzo di liquidi al giorno attraverso il sudore, la respirazione, l'urina e le feci. Evitate le bevande ghiacciate e scegliete l'acqua a temperatura ambiente. Sarà assimilata dal corpo molto più velocemente e vi sentirete subito idratati.

  4. Indossate un cappello e scegliete il migliore per proteggerti dai raggi UV e coprire occhi, viso e collo evitando l'invecchiamento precoce. Quelli dal bordo scuro sono i migliori, ma sapere se sarete in un ambiente esposto al sole o meno è anche una domanda che dovete porvi quando scegliete il cappello giusto. C'è un meraviglioso negozio/boutique di cappelli in Via Roma a Ortigia gestito da Emilia dove non solo troverete un cappello adatto ma anche elegante. Date un'occhiata al suo negozio 'Tanto Di Cappello' o contattatela tramite il suo sito web.

  5. State all'ombra dove possibile

  6. Mangiate bene, ma ricordate che assumendo cibi freddi, il corpo ha bisogno di più calore per digerirli, quindi può essere una soluzione a breve termine ma cercate di scegliere frutta e verdura che contengono molta acqua, come melone e frutta o foglie verdi come parte dei tuoi pasti. I cibi dolci, amari e astringenti sono gli alimenti da scegliere per rinfrescarsi. Frutti dolci e maturi come avocado, ciliegie, prugne, uva, ananas, pesche e mango sono perfetti. Cercate di consumare il pasto principale a metà giornata, come fanno le persone provenienti da climi più caldi, quando la digestione è al massimo.

  7. Dormire quando fa caldo può essere difficile, quindi tenete una bottiglia d'acqua sul comodino. Assicuratevi che l'aria condizionata sia impostata su una temperatura adeguata o prendete invece un ventilatore.

  8. Evitate di correre e di fare allenamenti pesanti soprattutto durante l'ora di pranzo. Sono migliori le attività leggere, come camminare, fare stretching, yoga, tai chi, o una pedalata leggera se è necessario

  9. Trovate il tempo per evitare che la mente si sovraccarichi di preoccupazioni, pianificazioni e organizzazioni e ritagliate del tempo per voi con la meditazione, anche 10 minuti mentre riposate.

  10. Conoscete la differenza tra ESAURIMENTO DA CALORE e COLPO DI CALORE.

Sintomi Esaurimento da Calore: sensazione di svenimento o vertigini, sudorazione, pelle fredda e sudata, nausea o addirittura vomito, battiti accelerati o lenti e crampi muscolari.
Sintomi Colpo di Calore: Mal di testa lancinante, nessuna sudorazione ma una temperatura corporea molto alta, superiore a 103, pelle arrossata, calda e secca, nausea o addirittura vomito, tachicardia e perdita di coscienza.

Telefonate il numero:

118 per emergenze se non siete sicuri.


Sunbathing with no shade at peak times of the day will harm you
Fa male esporsi al sole, senza ombra, durante le ore di punta.

Quindi, in definitiva, se vi trovate in vacanza in Sicilia a luglio o agosto, preparatevi. Se non vi fermerà la temperatura, forse lo farà l'umidità soffocante. In ogni caso speriamo troviate il vostro equilibrio, come per ogni cosa nella vita, e semplicemente godetevi al massimo ogni momento. O semplicemente venite in vacanza a maggio, giugno, settembre o ottobre.