top of page

Siracusa 2024: la candidatura a Capitale Italiana della Cultura

La città di Siracusa, inclusa nella lista UNESCO dal 2005 per la sua rilevante stratificazione storica e culturale, aspira a diventare Capitale Italiana della Cultura nel 2024. Questa candidatura è vista come un'opportunità per rigenerare la città, migliorare la qualità della vita e valorizzare il suo ricco patrimonio culturale. Un obiettivo che si inserisce naturalmente nella storia di Siracusa, che ha spesso assunto la leadership nel panorama culturale.


Desideri visitare Siracusa? Noi dell’hotel Algilà ti accompagniamo nell’organizzazione del tuo soggiorno, aiutandoti a riservare esperienze imperdibili ed itinerari per scoprire la vera essenza di questa città.


La candidatura di Siracusa a Capitale Italiana della Cultura
La candidatura di Siracusa a Capitale Italiana della Cultura

Gli obiettivi della candidatura


Il dossier presentato per la candidatura si concentra su tre obiettivi specifici.


La connessione tra Ortigia e la periferia cittadina


Il primo mira a "ricucire il rapporto tra centro storico e periferia", cercando di mitigare la percezione di distanza tra Ortigia e gli altri quartieri cittadini. Progetti finanziati sono già in corso per creare connessioni attraverso infrastrutture materiali e immateriali, coinvolgendo aree al di fuori dei tradizionali circuiti delle iniziative culturali, promuovendo una visione integrata della città.


Siracusa: arte e cultura
Siracusa: arte e cultura

La Città Teatro


Un altro obiettivo chiave è la partecipazione attiva dei cittadini, delle categorie, dei viaggiatori e dei turisti. Siracusa, già nota per la sua accessibilità, mira a consolidare questo primato. Inoltre, si propone di "diversificare l'offerta culturale", valorizzando il Parco Archeologico, aprendo nuovi spazi espositivi e collegando luoghi "eccentrici". Questo sforzo punta a consolidare l'identità di Siracusa come una "Città Teatro", stabilendo una forte connessione con Archimede e il ricco patrimonio paesaggistico della zona.


Cultura e creatività


Il terzo obiettivo è quello di attivare filiere culturali e creative sul territorio. Ciò comprende la crescita del capitale umano attraverso l'alta formazione, l'espansione dell'offerta universitaria e il sostegno alle accademie teatrali e artistiche locali. Il progetto si estende anche al Porto, con l'ampliamento dei posti barca e dei collegamenti mediterranei, offrendo nuove opportunità di occupazione, specialmente per i giovani, nel settore dei servizi culturali e turistici.


Cosa fare e cosa vedere a Siracusa: il programma della città per il 2024
Cosa fare e cosa vedere a Siracusa: il programma della città per il 2024

Il Programma per il 2024


La candidatura non aspira solo a ottenere il titolo di Capitale Italiana della Cultura, ma cerca di consolidare l'immagine di Siracusa come una città che considera la cultura non solo come mera fruizione di monumenti, ma come un elemento attivo di trasformazione. Il programma per il 2024 si concentra sulla riorganizzazione dell'offerta culturale e turistica, sull'innovazione narrativa e sulla produzione culturale, promettendo un futuro dinamico e coinvolgente per la città.


Коментарі


bottom of page